Statio Quaresimale, Via Crucis per le strade del Paese e sacramento del Perdono

Il Vicario Zonale don Peppino Cito (rettore della Basilica Cattedrale “Maria SS.ma della Madia”) annuncia che le parrocchie di Monopoli, in questo periodo forte della Quaresima, organizzano per tutto il paese i seguenti eventi religiosi:

  • Mercoledì 20 marzo: i fedeli di tutte le parrocchie si riuniranno nella chiesa di S. Francesco d’ Assisi, in piazza Plebiscito, alle ore 18:30, per dare vita ad una processione penitenziale che terminerà in Cattedrale: qui il Vescovo della Diocesi, mons. Giuseppe Favale, presiederà la concelebrazione eucaristica insieme ai sacerdoti e ai  diaconi della città, esprimendo così la comunione di tutto il corpo ecclesiale attorno all’unico pastore, il Cristo. Detta esperienza ecclesiale va sotto il nome di ‘statio quaresimale’ (statio, cioè sosta, veniva chiamata la celebrazione che il Papa faceva a Roma in quaresima presso la chiesa che custodiva il corpo di un martire).
  • Venerdì 29 marzo: le parrocchie prenderanno parte ad una Via Crucis per le strade del Paese, partendo alle ore 20:00 dalla Chiesa di S. Antonio diretti a piazza plebiscito. La via crucis sarà animata dai giovani.
  • Al termine sarà possibile accostarsi al sacramento del Perdono, nei gazebo appositamente predisposti all’aperto nei luoghi indicati dai banner oppure nelle chiese attigue (S. Francesco, S. Vincenzo, S. Domenico). I confessori saranno disponibili fino a mezzanotte. L’iniziativa rientra nell’evento voluto ormai da qualche anno da papa Francesco e che va sotto il nome di ‘Ventiquattr’ore per il Signore’: un modo per favorire quei fedeli che durante il giorno non possono partecipare alle celebrazioni liturgiche che si svolgono nelle chiese e che possono invece essere liberi solo in tarda sera, dopo gli impegni di lavoro.