Lo skatepark e il campetto di basket nelle aree costiere in centro cittadino già sedimi delle scuole “Giovanni Modugno” ed “Europa Libera”

Fiumana di gente, domenica scorsa, a Monopoli per godere delle nostre bellezze paesaggistiche, approfittando della giornata soleggiata per passeggiare a ridosso del mare da Cala Portavecchia a Cala Porto Rosso e, non solo…

Con i lavori di riqualificazione delle aree costiere in centro cittadino già sedimi delle scuole “Giovanni Modugno” ed “Europa Libera”, infatti, è possibile anche praticare sport, nonostante gli impianti sportivi non siano stati ancora affidati in gestione.

Oltre all’utilizzo dello skatepark, per giocare a basket, i giovani hanno dovuto danneggiare la rete di recinzione per introdurvisi ed utilizzare liberamente il campetto che, oggi, risulta più pulito di quando era chiuso; un buon esempio di autogestione degli impianti sportivi comunali a riprova che la “cosa” pubblica possa ancora essere gestita con buonsenso e civiltà e che perciò vada data fiducia ai cittadini.

Questo slideshow richiede JavaScript.