I volontari: “Ottimo riscontro ottenuto; siamo più che soddisfatti”

“Ottimo riscontro ottenuto; siamo più che soddisfatti”.

I volontari AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla della sezione provinciale di Bari) di Monopoli commentano positivamente la risposta della comunità monopolitana alla campagna di AISM “Bentornata Gardensia” dedicata alle donne con sclerosi multipla, nata per sostenere l’attività di ricerca sulle forme progressive e più servizi sul territorio per le donne con SM.  Ricerca e assistenza sono le due facce della stessa medaglia, rappresentano l’impegno alla lotta alla sclerosi multipla.

In occasione della Festa della Donna, venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 marzo,  oltre 5 mila piazze italiane, si sono colorate di rosa, per ricordarci che ci sono donne che hanno bisogno che ciascuno di noi scelga una pianta di Gardenia o di Ortensia o entrambe: due fiori che sottolineano lo stretto legame tra le donne e la sclerosi multipla (SM), che colpisce la popolazione femminile in misura doppia rispetto agli uomini. Ogni giorno, in Italia,  6 donne ricevono una diagnosi di sclerosi multipla.

Anche a Monopoli, venerdì 8, i volontari sono stati sul sagrato della Cattedrale; sabato 9 nel pomeriggio e domenica 10 invece in mattinata sia in Cattedrale che a San Francesco da Paola.

Questo slideshow richiede JavaScript.