A questa tornata elettorale il PD di Monopoli è felice di poter esprimere 3 candidati

Domenica 3 Marzo si svolgeranno le elezioni primarie del Partito Democratico in cui si individuerà il segretario nazionale e i membri dell’assemblea nazionale del Partito.

I tre candidati che si contendono il ruolo di segretario sono Roberto Giachetti, ex-candidato sindaco di Roma e attuale parlamentare nelle file del PD; Maurizio Martina, segretario reggente uscente e Nicola Zingaretti, attuale governatore del Lazio.

A questa tornata elettorale il Partito Democratico di Monopoli è felice di poter esprimere 3 candidati (Marilù Barnaba, Stefano Carbonara e Felice Indiveri) alla assemblea nazionale, ognuno a sostegno di un candidato Segretario diverso.

Marilù Barnaba è candidata alla assemblea Nazionale nella lista a sostegno di Roberto Giachetti; Stefano Carbonara è a sostegno di Maurizio Martina, e Feliciano Indiveri supporta Nicola Zingaretti nella lista “Piazza Grande con Nicola Zingaretti”.

DOVE SI VOTA?

Il PD Monopoli ha individuato il porticato situato sotto il “Settimo Cielo”, nei pressi di Piazza “Vittorio Emanuele”, come luogo del seggio adibito alle votazioni.

QUANDO?

Domenica 3 Marzo dalle ore 8:00 alle ore 20:00.

CHI PUÒ VOTARE?

Possono votare tutti i cittadini, iscritti o meno al Partito, che hanno interesse nel contribuire al futuro del centro-sinistra italiano. I ragazzi tra i 16 e 18 anni, gli studenti e lavoratori fuorisede e gli immigrati comunitari ed extracomunitari regolari possono votare previa precedente registrazione sul sito https://www.pdprimarie2019.it (termine ultimo di registrazione 25/02 alle ore 12:00).

COME SI VOTA?

Per poter votare l’elettore/elettrice dovrà portare con sé un documento di identità.

Il voto si esprime tracciando un unico segno sulla lista collegata al candidato segretario: per Martina e Giachetti ci sarà una sola lista, mentre a sostegno del candidato Zingaretti saranno presenti due liste.

Se nelle passate elezioni primarie era richiesto un contributo minimo di 2euro, questa volta si lascia la possibilità alla cittadinanza di elargire volontariamente qualsiasi tipo di somma.

Si invitano calorosamente gli iscritti, i simpatizzanti e chiunque abbia interesse nell’esprimere una propria preferenza a partecipare al voto: queste primarie rappresentano uno snodo cruciale per il destino dell’intero centro-sinistra italiano.