La firma dell’accordo martedì 26 febbraio 2019 presso la Regione Puglia

Questa mattina, il Sindaco di Monopoli Angelo Annese ha sottoscritto presso la Presidenza della Regione Puglia l’Accordo di collaborazione relativo alla progettazione e alla realizzazione di un tratto particolarmente pregevole e suggestivo della “ciclovia nazionale Adriatica” e la sperimentazione di nuove forme di tutela e valorizzazione dei beni culturali archeologici ed ambientali.

L’Accordo è stato siglato fra Regione Puglia, ASSET (Agenzia regionale Strategica per lo Sviluppo Ecosostenibile del Territorio), Ministero dei Beni e delle attività culturali (Segretariato Regionale per la Puglia, Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bari e Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto), Comuni di Monopoli e Fasano

A sottoscrivere l’Accordo, oltre al Sindaco Annese, il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il commissario straordinario ASSET, Elio Sannicandro, il sindaco di Fasano Francesco Zaccaria, il dott. Giovanni Michelangelo Sardone per il Segretariato Regionale per la Puglia del Mibact, il Soprintendente dott. Luigi La Rocca (sezione della città metropolitana di Bari) e la Soprintendente dott.ssa Maria Piccareta (sezione di Brindisi, Lecce e Taranto).

Il progetto, approvato con Deliberazione di Giunta n. 19 del 14 febbraio 2019, ha l’obiettivo, attraverso interventi infrastrutturali e di messa in sicurezza della viabilità interessata che garantiscano al contempo una valorizzazione del paesaggio e dei luoghi di interesse culturale e che siano compatibili con la loro tutela, di rendere ciclabile e pedonale un percorso lungo circa 20 km che seguirà il tracciato dell’antica Via Appia Traiana, passando per il sito archeologico di Egnazia, per giungere sino alla frazione costiera di Torre Canne nel territorio di Fasano. Il percorso coincide con il tratto regionale della Ciclovia Adriatica (percorso n. 6 della rete Bicitalia che collega Trieste a Santa Maria di Leuca).

«Un progetto nato nove mesi fa che si concretizza oggi con la firma di questo accordo con Regione Puglia, Asset e le varie Soprintendenze. Quello di oggi è un primo tassello di un lungo percorso in sinergia tra due territori che ci porterà in futuro a realizzare questa lunga ciclovia. Venti chilometri di percorso che coinvolgono un vasto territorio con partenza dalla via Traiana, attraversando il Capitolo, nel territorio di Monopoli, e passando per l’antica città di Egnazia, nel territorio di Fasano. Sono sicuro che nei prossimi mesi si rafforzerà ulteriormente la collaborazione tra i vari enti coinvolti al fine di raggiungere un obiettivo comune»,afferma il Sindaco di Monopoli Angelo Annese.

L’idea di progetto sarà presentata alla città nei prossimi giorni nel corso di un incontro del quale sarà data comunicazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.