Palla a due sabato 23 febbraio al Pala Fiom a Taranto contro ANSPI Santa Rita

A Monopoli, l’AP dà una bella prova di squadra, in occasione della gara spareggio contro i cugini dell’Adria Bari a conferma del buono stato di forma vincendo con il risultato di 88-71. Coach Cazzorla ed i suoi sapevano di disputare una gara importante contro un avversario diretto ai fini della conquista di un posto per i play off. L’AP parte subito forte con Argento, Brunetti, Calabretto, Lescot e Persichella piazzando un parziale di 8 a 0 nel primo minuto e mezzo di gara, la reazione dei baresi non si fa attendere e la partita si infuoca chiudendo il primo quarto sul 23-18. Nel secondo quarto la tensione aumenta ed il gioco si fa confuso, caratterizzato da numerose palle perse da entrambe le squadre e poca incisività negli attacchi, nel finale del quarto il sostanziale equilibrio è rotto da una folata dell’Adria che si porta a più sei ed alla pausa lunga il risultato è di 38-44. Nel terzo quarto la formazione casalinga reagisce molto bene e rientra in campo molto concentrata, trova la giusta chiave di lettura e fissa un parziale di 25 a 4 che annichilisce gli avversari. Il canestro di Lescot del 51 pari dona grande fiducia all’AP che apre la difesa dell’Adria con penetrazioni e tiri da tre consentendo di allungare sul punteggio e di allontanare una rimonta repentina degli avversari (63-53). L’ultima parte di gioco continua sul solco della precedente e suggella l’AP vincitrice. Fabio Argento uno dei protagonisti della gara commenta soddisfatto «sapevamo che vincere questa partita ci dava una buona percentuale per l’accesso ai playoff, in settimana abbiamo lavorato con grande intensità consci delle responsabilità che avevamo. A differenza di tante altre volte abbiamo iniziato la partita decisi girando l’inerzia del gioco dalla nostra parte, questo è stato fondamentale». Ad un certo punto della gara c’è stato un leggero calo ma «siamo stati molto bravi a rientrare e mi sento di dire che questa è una novità positiva perché in altre occasioni, in passato, non siamo riusciti a recuperare i ritmi degli avversari. La nota positiva è che abbiamo giocato di più insieme, gestito bene i possessi, cercandoci, difendendo molto e lottando sotto canestro. Mettendoci anche tanto cuore» conclude entusiasta della buona prova, ma la testa è già alle prossime quattro partite della regular season «dobbiamo continuare così e dare il massimo per raggiungere il miglior piazzamento possibile». Agganciata l’Adria, la Dinamo e l’Invicta in classifica a 16 punti l’AP è sesta, ora tocca affrontare la seconda forza del campionato di C Silver, l’Anspi Santa Rita, sabato 23 febbraio al Pala Fiom a Taranto.

TABELLINI:

AP MONOPOLI: Liaci 9, Palmitessa 2, Brunetti 18, Calabretto 13, Lamanna 7, Argento 18, Lescot 21, Persichella, Allegretti, Menga ne

ADRIA BARI: Bernardi 8, Sicolo 11, Maietta 7, Fiume 6, Albanese 21, Perrelli 18, Altamura, Larocchia, Fiume, De Giosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.