Circa 450 e 50 nuovi appartamenti, non previsti dal PUG, al posto dell’azienda “Adriano Rivoli” e a confine con l’Oleificio Cooperativo

Per rimediare agli effetti del “Piano Casa” che produrranno la realizzazione di circa 450 e 50 nuovi appartamenti, non previsti dal PUG, al posto dell’azienda “Adriano Rivoli” e a confine con l’Oleificio Cooperativo e, non solo, l’opposizione ha presentato una proposta di delibera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.