Sequestrati fucile da caccia, munizioni e un esemplare di storno

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Monopoli hanno sequestrato armi ed avifauna ad un cacciatore colto in flagrante mentre abbatteva avifauna protetta, in contrada Cozzana, nell’agro di Monopoli.

Ad allertare i Carabinieri forestali sono stati i residenti della zona, che hanno denunciato il verificarsi dell’attività venatoria a ridosso delle proprie abitazioni. Dopo aver effettuato un appostamento, la pattuglia ha sorpreso un soggetto intento ad abbattere avifauna non cacciabile.

I militari, pertanto, ai sensi dell’art. 30 co. 1 lett. h della  l. 157/92 “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio”, hanno posto sotto sequestro un fucile da caccia con le relative munizioni e un esemplare di storno abbattuto.