Sabato attende il Cus Bari al Pala Ipsiam di Monopoli alle ore 18:30

L’AP Monopoli batte in rimonta a Brindisi la Dinamo per 85 a 98. Nella quarta giornata di ritorno del campionato di serie C Silver arriva una vittoria che dà fiducia agli atleti ed allo staff, dopo un inizio 2019 poco roseo. Un’AP corsara, dunque, che nella prima parte di gioco fa fatica a stare dietro ai ragazzi di coach Cristofaro, forti di due vittorie consecutive, con un buon gioco in attacco grazie a Sukteris, Menzione ed al nuovo acquisto Knepa chiudendo il secondo quarto 51-40, ma che al rientro dagli spogliatoi dà spettacolo al Pala Zumbo, concedendo poco ai padroni di casa. Nel terzo quarto è la guardia Christian Palmitessa a fare la differenza creando un allungo decisivo con dieci punti di seguito, ad accorciare le distanze anche le bombe di Calabretto, i brindisini sembrano inermi e riescono più a segnare. La difesa a zona di coach Cazzorla mette in difficoltà i tiratori brindisini, la Dinamo prova a riprendersi nell’ultima frazione di gioco ma i canestri di Lescot e Lamanna chiudono definitivamente la gara. La squadra di coach Cazzorla ha svolto un buon gioco mostrando le capacità di ognuno. Abbiamo intervistato Massimo Cazzorla dopo la gara di Brindisi.

La partita è stato quasi un riscatto dopo un “periodo no”

«Certo, contro la Dinamo ho visto degli aspetti positivi. Nel secondo quarto quando eravamo sotto di venti punti abbiamo avuto la capacità di non scollarci, grazie anche a ottime percentuali offensive, aiutandoci a rientrare in campo nel terzo quarto con più fiducia. Dobbiamo ancora migliorare l’aspetto difensivo, considerate le scorse partite ma ho visto una buona reazione da parte di tutti».

Dopo questa vittoria la squadra ha una marcia in più per il prosieguo del campionato e, quindi, per agguantare ancora la zona playoff

«Per quanto riguarda le prossime gare sono da prendere tutte con la giusta motivazione, a partire già dalla gara di sabato contro il Cus Bari che non possiamo permetterci di prendere sotto gamba avendo già perso diversi punti in classifica per la zona playoff. Vorremmo raggiungere la salvezza mediante i playoff, un obiettivo ancora nelle nostre possibilità ma non possiamo più sbagliare in queste ultime giornate di campionato. Prendiamo per buone le ultime due partite, anche contro Molfetta abbiamo giocato una gara positiva che si è dimostrato un buon preludio a quella contro la Dinamo. Ora la nostra attenzione e concentrazione deve essere rivolta a sabato».

Sabato dunque l’AP attende il Cus Bari al Pala Ipsiam di Monopoli alle ore 18:30, una squadra formata principalmente da atleti under, tanti ragazzi interessanti che, a dispetto di quello che dice la classifica, sta ben figurando in questa categoria.