La Consigliera Cazzorla: «Non ci resta che attendere, speriamo non per i prossimi anni, la nomina del nuovo Funzionario dai super poteri»

In una nota a firma del consigliere comunale Sonia Giulia Cazzorla, il Movimento 5 Stelle di Monopoli annuncia che in data 22 novembre 2018 ha presentato un’interpellanza al Sindaco Angelo Annese, nella quale si chiedeva un confronto costruttivo dello stesso con altri sindaci pugliesi per valutare, sulla base di un’iniziativa partita dal Sindaco di Noicattaro Raimondo Innamorato, che ha incontrato il Sottosegretario al Ministero dell’ambiente Salvatore Micillo ed il referente della Commissione Parlamentare Ambiente Giovanni Vianello per discutere lo stato di precarietà nel quale versano numerosi Comuni Pugliesi, ogni approfondimento utile a suggerire un’attività legislativa risolutiva della questione ARO (legge reg 24/2012).

A tal proposta, il Primo Cittadino avrebbe risposto che “sono già in corso attività di confronto con l’AGER per la soluzione dei problemi che interessano il territorio comunale di Monopoli e più in generale il territorio dell’ARO BA/8, causate, sempre secondo il primo cittadino, anche delegato all’ecologia, solo dalla accertata e contestata violazione degli obblighi contrattuali da parte dell’impresa Ecologia Falzarano srl”.

“Il problema – secondo i 5 Stelle – non è solo la ditta Falzarano ma proprio il sistema ARO (ambito raccolta ottimale) , e la disomogeneità dei nostri territori”.

Pertanto, conclude la consigliera Cazzorla: “Non ci resta che attendere, speriamo non per i prossimi anni, la nomina del nuovo Funzionario dai super poteri che, a detta dei nostri amministratori, con un colpo di bacchetta magica, risolverà il problema rifiuti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.