Nell’ambito della rassegna “I giorni della memoria”, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Monopoli, il Polo Liceale “G. Galilei – M. Curie” ha ospitato, lo scrittore e registra teatrale Carlo Saletti, autore del libro La voce dei sommersi edito da Marsilio e dal quale il regista ungherese László Nemes ha tratto il film “Il figlio di Saul” che ha ottenuto, nel 2016, l’oscar come miglior film straniero.

L’incontro dal titolo “La didattica della Shoah” è stato introdotto dal Dirigente Scolastico, prof. Martino Cazzorla, ed è stato moderato dal prof. Pasquale Annese, Direttore del Dipartimento di Storia, e si è tenuto nell’Auditorium del Polo Liceale.

All’incontro erano presenti la prof.ssa Rosanna Perricci, Assessore alla Cultura del Comune di Monopoli, la dott.ssa Valeria Dell’Anna, Direttrice della Biblioteca “P. Rendella” e la dott.ssa Maria Laterza, titolare della Libreria Laterza di Bari.

Questo slideshow richiede JavaScript.