Tra i soci, anche una delegazione della componente dei Sommergibilisti con l’Ammiraglio di Divisione Filippo Casamassima

L’annuale pranzo di Santa Barbara è da sempre una delle più importanti occasioni di ritrovarsi per la grande famiglia dell’A.N.M.I. (Associazione Nazionale Marinai d’Italia) – Gruppo di Monopoli, guidata dal Presidente Martino Tropiano.

Anche quest’anno (16 dicembre 2018) è stato così: tra i soci, anche una delegazione della componente dei Sommergibilisti con l’Ammiraglio di Divisione Filippo Casamassima, a cui è stato donato un piano di costruzione di un modellino navale di Antonio Fogazzaro realizzato in occasione del 1° centenario dei Sommergibili Italiani.

Nei saluti di apertura, dopo l’intervento del Sindaco Angelo Annese che ha portato il suo saluto istituzionale ai presenti, il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Monopoli T.V. (CP) Matteo Orsolini ha colto l’occasione per consegnare al gruppo il nuovo Crest della Marina Militare; a lui, invece, l’ANMI di Monopoli ha inteso donare un’opera del noto scultore monopolitano prof. Giuseppe Pavone.

Nel suo intervento, l’Amm. Casamassima ha ricordato, dando lettura della Preghiera del Marinaio, il capitano di Corvetta Carmine Semioli, recentemente deceduto in un incidente stradale sulla Statale 407 Basentana nel Comune di Vaglio (Potenza) mentre era di ritorno a casa.

Durante il pranzo, inoltre, due sono state le targhe consegnate alle socie Paola Calabretto (Responsabile della Comunicazione) e Mina Aversa per i suoi 35 anni di impegno e dedizione per l’associazione e, degli Attestati di Benemerenza ai soci più attivi.

In chiusura, il Delegato Regionale Mino Laghezza ha consegnato un calendario all’ex Sindaco Giovanni Copertino per ringraziarlo della sua storica vicinanza all’associazione e, la nuova agenda al Presidente Tropiano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.