FOTO – La Pro Loco “Perla di Puglia” di Monopoli all’assemblea plenaria delle Pro Loco pugliesi

Il Presidente Francesco Barnabò avrebbe raccontato il lavoro svolto dall’equipe monopolitana

Sabato 1° Dicembre nell’auditorium della Regione Puglia, presso la Fiera del Levante si è tenuta la consueta assemblea plenaria delle Pro Loco pugliesi presieduta dal Presidente UNPLI Puglia Rocco Lauciello, e l’assessore all’Industria turistica e culturale, Gestione e valorizzazione dei beni culturali Loredana Capone, la quale assieme alla dott.ssa Gabriella Belviso dirigente regionale del servizio sviluppo turismo, hanno presentato la nuova disciplina regionale delle Pro Loco pugliesi (l.r. 25 del 11.06.2018), legge che abroga la n.27 del 1990 in materia di rapporti delle pro loco con le amministrazioni locali e regionali rafforzando le stesse con una legge che le posiziona in prima fila sulla proposizione delle progettualità legate all’offerta turistica dei singoli comuni.

Notevole e ben articolato sarebbe stato l’intervento del Presidente della Pro Loco di Monopoli Francesco Barnabò dopo essere stato chiamato al tavolo dei relatori, per riferire sul lavoro svolto dall’equipe monopolitana, che per l’ennesimo anno ha centrato e dato l’esempio nei tre punti che contraddistinguono la mission dell’unpli puglia, creazione ed identificazione del brand (vedi Monopoli “Perla di Puglia”), Valorizzazione delle tradizioni e peculiarità locali (vedi La notte dei falò e il riuscitissimo cartellone del mese di ottobre “Sulle vie del Mare”), ultima ma non meno importante la destagionalizzazione dell’offerta turistica: operazione sulla quale la presidenza e il direttivo tutto ha intuito sin dall’insediamento un input su cui avviare un processo di costruzione di un sistema turistico invertendo la rotta e rompendo con il passato, il tutto realizzato grazie alla piena fiducia e disponibilità dell’amministrazione comunale. Per tanto riteniamo allo stato attuale  che le progettualità messe in atto dalla Pro Loco di Monopoli non solo siano sotto la lente di ingrandimento della Regione Puglia e di Puglia Promozione, ma altresì sul piano operativo delle numerose realtà locali che guardano al turismo come un settore economico di primaria importanza, insieme a Monopoli, una città da cui prendere esempio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.