Vestito un nuovo confratello della Confraternita di San Giuseppe

Come ogni anno, si sono rinnovati anche quest’anno i festeggiamenti cittadini in onore San Leonardo di Noblac (Patrono dei carcerati, invocato anche in caso di parti difficili, in presenza di mal di testa, di malattie dei bambini, del bestiame, contro la grandine, i banditi e anche contro l’obesità), venerato presso l’omonima chiesa ubicata nel cuore del centro storico cittadino.

In occasione del Triduo di Preparazione alla festa, mentre sabato la santa messa ha visto la partecipazione della sezione cittadina dell’Unitalsi e quella di domenica, con la partecipazione delle sezioni locali delle Associazioni nazionali militari, ha visto la sola presenza – in abito sociale – dei soci dell’A.N.M.I. (Associazione Nazionale Marinai d’Italia) – Gruppo di Monopoli guidato dal Presidente Martino Tropiano, lunedì si è tenuta la benedizione delle mamme in attesa con la partecipazione del Movimento per la Vita di Monopoli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ieri, nel giorno della sua solennità, i festeggiamenti si sono conclusi con il Concerto bandistico “Vito Semeraro” di Castellana Grotte diretto dal M° Carlo Maria Clemente al termine della solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Direttore Spirituale don Peppino Cito, durante la quale è stato vestito un nuovo confratello della Confraternita di San Giuseppe: Ettore Vitto. 

Questo slideshow richiede JavaScript.