Altre dieci persone denunciate in stato di libertà dal Commissariato di Pubblica Sicurezza di Monopoli

Nelle ultime giornate da parte del Commissariato P.S. di Monopoli, ad integrazione delle attività operative e  nell’ambito dei servizi straordinari disposti dal Questore di Bari, Dirigente Generale dott. Carmine ESPOSITO, sono stati realizzati specifici servizi e pattugliamenti finalizzati al contrasto dei furti negli appartamenti e nelle abitazioni ubicate nelle contrade di Monopoli. L’attività operativa, intensissima in questo ultimo periodo, ha prodotto un risultato fondamentale di drastica riduzione dei reati predatori e fondamentale è risultata anche la presenza del personale del Reparto Prevenzione Crimine.

Particolare attenzione è stata rivolta ai controlli alle persone sottoposte a misure restrittive o a misure di prevenzione. Infatti, a conclusione di svariati interventi operati da questo Ufficio,  si è realizzata la denuncia in stato di libertà di ben 10 persone per svariati di reati e 2 di questi sono riferiti, appunto, alle violazioni da parte di pregiudicati alla misura degli arresti domicilari in un caso e all’affidamento in prova ai servizi sociali nel secondo caso.

Fra i vari interventi a tutela della collettività da parte della Polizia di Stato si segnala la denuncia di un’altra persona di Monopoli per l’accaduto presso il Pronto Soccorso di Monopoli alcuni giorni or sono. Nell’occasione il medico di turno si era trovato in difficoltà a gestire la situazione per le intemperanze del pregiudicato che è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di interruzione di pubblico servizio.