In arrivo, videosorveglianza, nuova illuminazione, potenziamento del verde pubblico e sostituzione di panchine e cestini

Al via, i lavori di rifacimento di Piazza Lyss (area verde intitolata alla città svizzera del cantone di Berna con la quale la Città di Monopoli è gemellata dal 1983), dove sono previste l’installazione di un impianto di videosorveglianza, il potenziamento dell’illuminazione, la sistemazione del verde pubblico e la sostituzione delle panchine e dei cestini.

«Quella di piazza Lyss è una questione che ho voluto affrontare sin da subito e, utilizzando appalti già in corso come quello della manutenzione del verde, ho voluto avviare un’opera di restyling che restituisse alla città un’area centrale molto spesso presa di mira dai vandali. È un’area dall’alto valore simbolico, dedicata alla comunità monopolitana in Svizzera che non poteva restare in quelle condizioni perché rappresentava un’offesa ai tanti lavoratori che negli anni sessanta hanno varcato il confine alla ricerca di maggior fortuna e ai loro discendenti», afferma l’Assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Palmisano.

«Poiché quello in corso è l’ultimo di una serie di interventi effettuati negli ultimi anni che miravano a ridare decoro all’area e per evitare futuri danneggiamenti, abbiamo voluto installare un impianto di videosorveglianza che funga da deterrente per tutti. Il potenziamento dell’illuminazione pubblica, una maggiore cura del verde, nuove panchine e nuovi cestini renderanno l’area più accogliente e vivibile», conclude Palmisano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.