Convegno sabato 20 ottobre 2018 dalle ore 15 alle 20 a Monopoli

È denominato “La terra di Puglia: verso una bio-agricoltura per un’etica”, il convegno in programma per sabato 20 ottobre 2018 dalle ore 15 alle 20 a Monopoli presso la parrocchia S. Antonio, organizzato dal movimento politico SìAmo dalla constatazione che il nostro territorio è ormai indebolito dall’inquinamento diffuso e da decisioni politiche scellerate come il decreto Martina, che minano le fondamenta di una regione che si considera regina dello slow food e della dieta mediterranea.

Il movimento politico SìAmo, nato nel 2018 per iniziativa del dott. Dario Miedico, sulla spinta di tantissimi genitori consapevoli contrari all’obbligo introdotto dalla legge Lorenzin in tema di vaccini, si batte per l’affermazione dei diritti basilari dei cittadini, quali il diritto alla salute e alla libertà di scelta in campo medico.

Nel programma del Movimento, infatti, si sostiene – tra gli altri- l’obiettivo di acquisire la sovranità alimentare attraverso il sostegno all’agricoltura biologica e naturale (art. 4) e parimenti di procedere alla bonifica dell’inquinamento territoriale e ambientale (art. 6).

I lavori saranno introdotti da Ivano Spano e Dario Miedico, rispettivamente Presidente e Vicepresidente del Movimento SìAmo.

Il prof. Pietro Perrino, ricercatore al CNR ed emerito docente di genetica all’Università di Bari, tratterà del legame fra ambiente e salute.

Giuseppe Altieri, docente di Entomologia, Fitopatologia, Agroecologia e Agricoltura Biologica illustrerà i vantaggi, le caratteristiche e le possibili soluzioni organizzative dell’agricoltura bio, accompagnato dalla testimonianza di Vincenzo Fornaro, l’allevatore tarantino che ha riconvertito la sua masseria coltivando canapa dopo aver dovuto abbattere i suoi 600 ovini che avevano pascolato su terreni contaminati dalla diossina dell’ILVA.

A seguire, Cinzia Barbetti, avvocato del foro di Lucca, illustrerà l’attuale quadro giuridico in tema di agricoltura biologica e sostenibile, mettendo a confronto la legislazione italiana ed europea, prima di dare spazio a interventi e domande dal pubblico.

Modera Emiliano Gioia, Segretario nazionale e Portavoce del Movimento SìAmo.