La creazione di un infopoint enogastronomico con annesso punto ristoro e orto sociale

L’ex candidato Sindaco Francesco Secundo propone la creazione di un infopoint enogastronomico con annesso punto ristoro e orto sociale per dare nuova vita all’ex Stazione di Egnazia.

 

Al Sindaco del Comune di Monopoli

Angelo Annese

Via Garibaldi n.6 – 70043 Monopoli (BA)

Al Vice Sindaco

Alessandro Napoletano

All’Assessore ai lavori pubblici

Giovanni Palmisano

All’Assessore Disabilità, servizi sociali (edilizia sociale,

 politiche per la casa, politiche per l’infanzia e

diritti dei bambini, pari opportunità, politiche per l’integrazione,

volontariato ed associazionismo, lotta alle dipendenze,

spiagge libere) e servizi cimiteriali

Ilaria Morga

All’Assessore alle politiche per l’intercettazione dei

finanziamenti comunitari, digitalizzazione

ed informatizzazione dell’ente, valorizzazione del personale

Angela Pennetti

All’Assessore al benessere, sport e turismo

Cristian Iaia

 

PROPOSTA DI PROGETTO

Oggetto:                  “Una nuova vita per la stazione di Egnazia”

-Da piccoli ci passavamo pomeriggi interi, nascondendo il più delle volte la verità ai nostri genitori di dove fossimo stati.

Impresenziata dal 2006, la Stazione di Egnazia ubicata in Contrada Lamandia  rappresenta una parentesi storica della città di Monopoli specie se, in questo momento, si tendono a valorizzare strutture in disuso ma con un’alta capacità di poter trarne da quest’ultime benefici e perché no, affini ai bisogni dell’intera comunità,

Sono oltre 1700 le stazioni impresenziate della Rete Ferroviaria Italiana che concedono tramite contratti di comodato d’uso gratuito alle associazioni e ai comuni affinché siano avviati progetti sociali che abbiano ricadute positive sul territorio e per la qualità dei servizi offerti nelle stesse stazioni.

Come cittadino mi sento in dovere di candidare questo immobile ad un’attenta analisi da parte dell’amministrazione, in modo tale da poter riavviare i rapporti con il Gruppo FS che, stando al loro piano d’impresa 2017-2026, è disposto a concederne l’utilizzo.

Tra le tante idee, la valorizzazione dell’agro monopolitano, tanto menzionato ma tanto dimenticato. La mia proposta è la creazione di un infopoint enogastronomico con annesso punto ristoro e orto sociale. Il perché di questo triplice utilizzo sta nel rendere questa vecchia stazione fruibile e accessibile 365 giorni all’anno. Alla stagionalità dell’infopoint, subentrerà il punto ristoro per chi volesse soffermarsi a sorseggiare una spremuta o un frullato di frutta dopo una lunga passeggiata, ottenuta dal piccolo orto sociale.

A tal proposito, io, Francesco Secundo, a nome di tutta la città chiedo che questa proposta sia discussa al più presto, e perché no, non ci dispiacerebbe rivederla tra i punti all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale.

In attesa di un Vostro positivo riscontro,

resto a disposizione per qualsiasi delucidazione in merito o confronto monotematico.

Email: francescosecundo@gmail.com

Tel: 3342672627

Francesco Secundo