Monopoli deferito per il mancato pagamento di tributi

La società biancoverde ribatte: “ogni impegno economico è stato sempre rispettato ed onorato, entro le scadenze previste”

“Ogni impegno economico è stato sempre rispettato ed onorato, entro le scadenze previste”. Nel comunicato ufficiale che vi riportiamo integralmente qui di seguito, la SS Monopoli 1966 risponde così alla notifica di un deferimento per violazioni dovute al mancato pagamento di tributi relativi alla stagione 2015/2016 e 2016/2017, entro il termine del 30/06/2018.

In data odierna la Procura Federale notificava alla nostra Società un deferimento innanzi al Tribunale Federale Nazionale, per violazioni dovute al mancato pagamento di tributi relativi alla stagione 2015/2016 e 2016/2017, entro il termine del 30/06/2018.

Nulla ci veniva comunicato in sede di iscrizione al campionato in corso. Tale comunicazione, inaspettata e improvvisa, marchia indelebilmente l’onorabilità di questa proprietà, poiché ogni impegno economico è stato sempre rispettato ed onorato, entro le scadenze previste.

Pertanto, ai fini di comprendere le motivazioni che hanno spinto il Procuratore a deferirci, inizieremo una serie di analisi e valutazioni con il nostro nuovo consulente insieme al precedente, il quale, all’epoca dei fatti, si occupava interamente della materia, ai fini di poter tutelare le nostre ragioni di Società modello con rating immacolato.

All’uopo conferiremo incarico ad un legale di nostra fiducia, specializzato in materia, per tutelarci nelle sedi interessate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.