Ambito P1, il progetto trasformato in 3D realtà virtuale dall’ing. Giacomo Mangiarano

“Il mio contributo all’opera urbanistica più importante degli ultimi decenni”

Basta accedere al link: vrto.me/?k=0710 per visionare il progetto dell’Ambito Portuale P1 in 3D realtà virtuale grazie al contributo dell’ing. Giacomo Mangiarano che, come racconta nella nota che vi riportiamo integralmente qui di seguito, ha inteso dedicarsi a questo lavoro, utilizzando la tecnologia tridimensionale panoramica.

 

Dopo tre mesi di lavoro e a titolo assolutamente gratuito, intendo fornire alla CITTA’ di MONOPOLI il mio contributo all’opera urbanistica più importante degli ultimi decenni: l‘AMBITO PORTUALE P1. Attraverso unicamente i files pubblicati negli ultimi mesi sul sito ufficiale del Comune di Monopoli, ho ricostruito il progetto relativo all’AMBITO PORTUALE, utilizzando la tecnologia tridimensionale panoramica. Il lavoro è visionabile gratuitamente su qualsiasi dispositivo (telefonino, tablet, pc) in modalità di REALTA’ AUMENTATA al link: vrto.me/?k=0710 ed è visionabile gratuitamente presso lo studio tecnico del sottoscritto sito in Monopoli alla via Sant’ Anna n.97 (contattandomi preventivamente al n. cell. 335.8441656), in modalità di REALTÀ VIRTUALE (ovvero tramite visori 3D altamente professionali che consentono un impatto ancora più immersivo e difficilmente spiegabile a parole, se non provandolo direttamente!!!). Entrambe le tecnologie, per i non addetti al settore, a differenza dei classici ed ormai superati rendering, permettono una visualizzazione ed una comprensione immediata ed emozionante delle opere progettuali, siano esse opere pubbliche o private, interne od esterne. Il mio lavoro, non volendo assolutamente interferire con l’egregia opera degli illustri progettisti, simula il punto di vista di un osservatore posizionato nel progetto(così come evidenziato dalla freccia rossa posta “a terra”), a circa 3mt. sulle torri (che infatti non sono visualizzate), lungo un’ orbita di 360 gradi; chiunque quindi, pur non avendo nozioni di letteratura architettonica ed ingegneristica (in sostanza senza saper leggere una planimetria progettuale), è in grado di comprendere, visualizzare e immergersi nell’opera progettuale. Ho rappresentato nella visuale “a terra”, la pianta 2D del progetto così come disponibile attualmente sul sito del Comune di Monopoli, permettendo quindi un puntuale raffronto tra l’ opera in pianta e la corrispondenza con la visione panoramica. La tridimensionalità dell’ opera, che per l’enorme complessità della stessa potrebbe essere affetta da errori(comunque tutti eliminabili), è frutto di una lunga formazione professionale iniziata circa 3 anni fa e permette non solo la visualizzazione in modalità di realtà aumentata e virtuale, ma anzi(e forse soprattutto) di apportare e visualizzare, in alcuni casi istantaneamente, in altri casi con tempi di attesa proporzionali alle modifiche, qualsiasi variazione di natura architettonica alle opere: modifiche di colori, rivestimenti, pavimentazioni, modifiche di volumi per opere già progettate, creazione di nuovi volumi ed opere. In conclusione e per dovere di sintesi, lo scopo del mio lavoro è stato quello di rendere quest’ importantissima opera fruibile a tutti i Cittadini di Monopoli, da un lato, fornendo nel contempo a tutti gli Organi Politici, Amministrativi, Tecnici e dell’ Informazione, un punto di vista diverso e complementare.
Pronto ad eventuali richieste di informazioni e chiarimenti. Distinti saluti.
Monopoli, 22.09.2018
ing. Giacomo Mangiarano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *