La cantante ha infiammato Piazza Vittorio Emanuele II

Nina Zilli in concerto, ieri sera, in Piazza Vittorio Emanuele II nell’ambito del Festival Costa dei Trulli 2018, il festival itinerante tra i Comuni di Alberobello, Monopoli, Fasano con la direzione artistica di Gaetano Partipilo.

La pioggiarella estiva, abbattutasi poco istanti prima dell’inizio del concerto, non ha scoraggiato il pubblico, ansioso di vederla salire sul palco allestito per l’occasione.

A farle gli onori di casa, il Sindaco Angelo Annese e l’Assessore al Turismo Cristian Iaia che le hanno donato un omaggio floreale. Presente per l’occasione, anche il Presidente Francesco Barnabò della Pro Loco Perla di Puglia di Monopoli (tra i partner dell’iniziativa).

 

Con la sua inconfondibile voce, la Zilli ha letteralmente infiammato la piazza. Insomma, un concerto strepitoso grazie ad un’organizzazione impeccabile, un’acustica perfetta ed un’esibizione che ha lasciato tutti senza parole.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nina Zilli ha pubblicato tre album di studio (Sempre Lontano 2010, L’Amore è femmina 2012, Frasi &Fumo 2015) e ha partecipato in gara a tre Festival di Sanremo (nel 2010 con L’uomo che amava le donne, nel 2012 con Per sempre e nel 2015 con Sola). Nel 2010 nella categoria Giovani del Festival di Sanremo con il brano  L’uomo che amava le donnevince il Premio della critica “Mia Martini”. Nella sua carriera musicale collaborazioni illustri con Mauro Pagani, Fabrizio Bosso, J-Ax, Massimo Ranieri, Gino Paoli e canzoni per il cinema (il singolo 50mila con Giuliano De Palma è stato scelto da Ferzan Ozpetek per il film Mine Vaganti). Nel suo percorso anche radio e TV: è stata conduttrice del programma Stay Soul su Rai Radio Due, al fianco di Panariello nel suo show per Canale 5 e di Massimo Ranieri su Rai 1. Ha presentato la prima edizione degli MTV Hip Hop Awards su MTV e dal 2015  è stata per tre edizioni nella giuria di Italia’s Got Talent.