VIDEO/FOTO – Catherina e Antony Angelo a “Scatti di poesia”

Le due stelle statunitensi del pianoforte sono state ospiti del concerto mediterraneo “Un mare di note”

Nell’ambito della quinta edizione della mostra fotoletteraria “Scatti di poesia”, curata da Lino Angiuli e Giuseppe Pavone, e visitabile presso il Castello Carlo V di Monopoli fino al 31 agosto (10:00-12:00/19:30-22:00, lunedì escluso), ieri sera, si è tenuto “Un mare di note”, concerto mediterraneo che ha visto ospiti della serata due stelle del pianoforte provenienti dagli Stati Uniti, Catherina e Antony Angelo, coppia nella vita e nell’arte, che formano da decenni l’Angelo Piano Duo, con sede in San Francisco.

Il concerto da loro proposto, tenutosi nella Sala delle Armi, è organizzato come un eclettico viaggio musicale intorno al Mediterraneo, che muove da Parigi con Ravel e approda a Monopoli con un omaggio a Nino Rota, dopo aver toccato la Spagna con Albéniz, Algeri con Saint-Saëns, Roma con Casella, Cefalù con Morricone e dopo aver navigato in lungo e in largo con il Debussy de La mer.

L’ensemble Angelo Piano Duo unisce una pianista di origine australiana e un pianista americano. Con sede a San Francisco (Stati Uniti), si esibisce da decenni presentando un mix eclettico di stili musicali.

Alunni del Conservatorio di musica di San Francisco (SFCM), Catherine e Anthony (nipote di un pugliese emigato negli USA) si sono incontrati da studenti presso il Music and Arts Institute di San Francisco, dove Ross McKee li ha abbinati per la prima volta come duo pianistico, che si è poi perfezionato al SFCM sotto la direzione dell’illustre duo americano Milton e Peggy Salkind. Esibizioni in Australia, Inghilterra, Italia, Lettonia, Lituania, Russia, Ucraina e Stati Uniti. Frequentando i festival internazionali di duo pianistici in Europa e in Russia, Angelo Duo ha ideato e curato, nel 2003, l’organizzazione del festival internazionale di musica di San Francisco. Nel 2004, Catherine e Anthony hanno ricevuto un riconoscimento dal Mill Valley Art Commission’s Milley Award per la loro attività musicale.

Questo slideshow richiede JavaScript.