Il Comune di Monopoli ricorda la strage di via D’Amelio

Sarà deposta una corona di fiori sulla lapide dedicata a Giovanni Falcone, Borsellino e agli agenti di scorta

Il Comune di Monopoli ricorda la strage di via D’Amelio. Il 19 luglio 1992 a seguito di un attentato, persero la vita a Palermo il magistrato Paolo Borsellino e i cinque agenti di scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.
In occasione del ventiseiesmo anniversario della strage, giovedì 19 luglio l’amministrazione comunale deporrà una corona di fiori sulla lapide dedicata a Giovanni Falcone, Borsellino e agli agenti di scorta.
La cerimonia di commemorazione si svolgerà alle 12.00 alla presenza di autorità politiche, civili e militari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.