L’AP Monopoli parteciperà alla serie C silver pugliese

L’analisi delle novità sportive e sui programmi della Società

L’AP Monopoli nella stagione sportiva 2018/19 parteciperà alla serie C silver pugliese; il diritto sportivo acquisito nell’ambito della ristrutturazione dei campionati pugliesi di basket ad opera della FIP premia la società monopolitana impegnata sin dalla fondazione nel 2011 in un progetto di crescita costante. Abbiamo sentito il Presidente dell’AP Onofrio Lamanna per un’analisi delle novità sportive e sui programmi della Società.

Che pensa della decisione della FIP Pugliese di svolgere entrambi i campionati di C in Puglia?

L’ampliamento dei campionati porterà certamente più spettacolo ed interesse per il basket e questo indiscutibilmente farà bene al movimento; la decisione assunta dal Comitato Regionale FIP impegnativa e coraggiosa raccoglie quindi grande consenso sul piano emotivo ma altrettanto razionalmente preoccupa per il cambio di passo che tutte le Società interessate devono assumere sul piano economico, organizzativo e tecnico. La Regione Puglia è terra di basket con alcune realtà storiche e consolidate ma anche con tanti esempi di avventurosi slanci in avanti, spesso animati da ragioni diverse, tempistiche troppo brevi, miseramente falliti. Mi auguro che il maggior prestigio aumenti il senso di responsabilità ed equilibrio.

Come si sta preparando l’AP Monopoli al nuovo campionato?

La Società già nel 2016 ha avviato un progetto triennale di crescita corposo ed articolato focalizzato sulla creazione di basi sportive solide, mediante la costituzione di un Centro Minibasket, il potenziamento dell’embrionale settore giovanile e il traguardo nella serie superiore della prima squadra. Progetto ambizioso ma ben supportato per scelta della regia tecnica affidata a Vivi Licciulli e Massimo Cazzorla affiancati da validi collaboratori tecnici Pinuccio Cavaliere, Franky Latorre e Marco Genualdo. Siamo all’avvio del terzo anno, la mossa della Federazione ci ha anticipato ma certamente non ci fa trovare impreparati.

Quali novità per la squadra che affronterà il campionato di serie C?

Siamo impegnati a confermare il nucleo storico della formazione della scorsa stagione, un gruppo di atleti validi, esperti per di più monopolitani, caratteristica direi ricercata dalla Società: promuovere il movimento sportivo, dando priorità agli atleti concittadini e guardando oltre solo per il completamento dei ruoli.

La nostra idea di Società propende per lo sport amatoriale (almeno ai livelli attuali) praticato da atleti impegnati nello studio e/o nel lavoro, che trovano spazio ed organizzazione per continuare a coltivare a buon livello una passione sportiva. Con questo spirito lavoriamo sin da settore giovanile impegnati su diversi campionati per consentire a tutti i ragazzi la pratica sportiva evitando selezioni spesso troppo precoci. Andrea Bruni, Roberto Cipulli, Vincenzo Persichella atleti dell’AP ma soprattutto capi famiglia con prole a bordo campo.