Il pluricampione italiano Vinaccia si gusta la vittoria ed elogia la gara pugliese del Campionato Italiano Salita ACISPORT 


Luigi Vinaccia vince il 6° Slalom dei Trulli


Una settimana fa, come accade una volta all’anno, il Campionato Italiano Slalom ACISPORT ha “giocato” tra i suoli trulli, in terra di Puglia, lungo la strada “panoramica” che da Monopoli conduce ad Alberobello e che, rivestita dei suoi birilli del tricolore, ha acceso gli animi dei campioni della specialità e degli appassionati, in una sfida di velocità e abilità.

Il quattro volte campione italiano Luigi Vinaccia, vincitore domenica scorsa della sesta edizione dello Slalom dei Trulli, mette in archivio il suo 114mo trionfo in carriera, soddisfatto del risultato ottenuto su Osella PA 9/90 motorizzata Honda. “In gara c’erano quasi tutti i concorrenti del tricolore ed è stata una sfida conquistata all’ultimo birillo su un percorso molto impegnativo – ha dichiarato il pilota santagatese, che si è imposto sul siciliano leader della classifica Emanuele Schillace e sul campione italiano uscente Fabio Emanuele – La macchina era a punto per la gara – ha aggiunto- e, in fase di ottimizzazione nel finale, si è rivelata vincente. Complimenti all’organizzazione, per aver realizzato una gara molto tecnica e ben predisposta, impeccabile, si nota la differenza con altre gare del Campionato”.

“E’ piaciuto ai piloti del CIS il percorso di gara, 3500 metri scanditi da sedici barriere di rallentamento, con una pendenza media del 5,33% e un dislivello tra partenza e arrivo di 158 metri: “veloce, insidioso, il percorso è allestito in sicurezza – ha commentato Vinaccia- l’asfalto è buono, con il guard rail in ottime condizioni, la larghezza della strada ideale, altre in campionato sono molto più strette”.

L’apprezzamento dei protagonisti della gara e il successo di questa sesta edizione gratificano gli sforzi dell’Automobile Club Bari BAT che organizza la competizione, nata nel lontano 1961 come gara di velocità in salita e ripresa, dopo dieci edizioni e un lungo periodo di sosta, nel 2013 come slalom. “E’ la gara fiore all’occhiello dell’attività sportiva dell’AC Bari BAT,- ha spiegato il Presidente Francesco Ranieri- ha riconquistato in breve tempo la titolarità tricolore ed è un evento ormai consolidato nel panorama motoristico nazionale. Rappresenta un appuntamento atteso per la cittadina di Monopoli ed un’occasione di promozione del territorio. Il consenso dei piloti sulla gara e sulle caratteristiche del percorso ci stimola a proseguire, rivolgendo come sempre il nostro impegno soprattutto affinché tutto si svolga in sicurezza”.

La prossima tappa del Campionato Italiano Slalom si svolgerà il 22 luglio a Campobasso.

Questo slideshow richiede JavaScript.