La prima area giochi in città fruibile anche da bambini affetti da difficoltà psicomotorie

La prima area giochi in città fruibile anche da bambini affetti da difficoltà psicomotorie.

La nuova Piazza Falcone, Borsellino e agenti di scorta (recentemente oggetto di restyling) è stata inaugurata nel tardo pomeriggio di oggi.

Dopo il tradizionale taglio del nastro e, la benedizione impartita da don Michele Petruzzi (parroco del Sacro Cuore), ha preso la parola il Sindaco Angelo Annese che, dopo aver salutato i numerosi presenti intervenuti e ringraziato la precedente Amministrazione Comunale guidata dal suo predecessore Emilio Romani (in cui ricopriva l’incarico di Assessore alle Contrade ed Infrastrutture) per aver fatto sì che l’ex Piazzetta Roma potesse cambiare volto, ha fatto leva sulla necessità che i cittadini continuino ad essere sentinelle del territorio, confidando nella collaborazione tra cittadini ed istituzioni per contrastare vandalismo e inciviltà.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

L’OPERA

Sono stati realizzati due spazi centrali: uno di forma rettangolare allestito con porta multifunzionale (porta per calcetto e canestro per basket di altezza 3 metri) e l’altro a forma ellittica dove saranno inseriti una serie di giochi anche per bambini disabili. All’ingresso della piazza è stata realizzata una fontana artistica a pavimento. Completano l’intervento una serie di panche circolari e un nuovo impianto di illuminazione.

I lavori sono stati eseguiti dal Consorzio Produzione Lavoro Artigiano (CO.PRO.L.A) di Senigallia (An) per un importo complessivo di 350 mila euro.