Buona prova della Pro Monopoli alle regate regionali di Taranto

Sei ori, dodici argenti e sei bronzi per un medagliere complessivo di ventiquattro medaglie

Con gli impianti di mitilicoltura a fare da indifferenti ma coreografici spettatori, si sono svolte nel Mar Piccolo, le regate regionali di canottaggio. La Pro Monopoli, in vista dei più importanti appuntamenti nazionali, testa la maturità e lo stato dell’arte degli equipaggi che affronteranno i prossimi campionati italiani junior e ragazzi, mentre i dioscuri promonopolitani, Fiume e Guerra, continuano a prepararsi per la prossima prova di Coppa del Mondo. Bottino di Taranto? Sei ori, dodici argenti e sei bronzi per un medagliere complessivo di ventiquattro medaglie. Gli ori sono stati acquisiti dai singolisti Emanuele Console e Lucia Cascione, dai quadrupli junior e senior composti da Quaranta, Loconsole, Pantaleo, Racano (categoria junior) e sempre da Quaranta, Loconsole, Pantaleo, Spinosa (categoria senior), da Console, Perrotta, Sportelli e Palmisani nella categoria cadetti.