Sono passati quasi cinque anni dal tragico incidente che causò la morte del giovane Mario Frigulti. Una vita spezzata in modo tragico lascia il segno per sempre nella famiglia, ma anche nella comunità che ha avuto la fortuna di conoscerlo e condividere un prezioso, anche se breve, percorso di crescita. L’Istituto Professionale di Monopoli, che Mario frequentava prima della sua morte, ha voluto in questi anni, per iniziativa degli studenti, dei professori e del Dirigente scolastico, mantenere vivo il ricordo di Mario, attraverso un torneo di calcetto. Anche quest’anno, per il V anno consecutivo, è stato organizzato il 24 aprile, presso i campi di San Francesco da Paola a Monopoli. Se a vincere è stata la squadra della V A, in realtà lo spirito con cui si è giocato e la presenza di una comunità scolastica al suo completo, ci fa credere che nessuno abbia perso, perché ciò che si respirava era la vitalità di una comunità capace di vivere, confrontarsi e condividere emozioni. L.T.

Questo slideshow richiede JavaScript.