Il 6 e 7 aprile scorsi, l’Istituto Tecnico Tecnologico di Monopoli si è mobilitato per migliorare il proprio ambiente di apprendimento e di vita con “Nontiscordardimé-Operazione scuole pulite”, la campagna di volontariato di Legambiente dedicata alla cura degli ambienti scolastici.

Per l’occae porte della scuola sono state aperte ai volontari che insieme a studenti, docenti, genitori e personale ATA si sono adoperati in azioni concrete di pulizia dei cortili e degli spazi verdi esterni, piantumazioni di piante e fiori nelle aiuole, ampliamento dell’orto scolastico, cura e abbellimento degli spazi comuni, murales lungo la rampa di accesso pedonale, realizzazione di uno spazio-aula verde all’aperto.

Due giorni per spalancare le porte della scuola alla primavera, per fare pulizia, colorare alcuni angoli rendendoli più accoglienti, reinventare gli spazi per renderli sempre più funzionali e piacevoli da vivere, ma anche per porre una maggiore attenzione sui temi ambientali.

Nontiscordardimè è stata l’occasione per iniziare ad ottimizzare la gestione dei rifiuti, per trasformare il complesso scolastico in un laboratorio di buone pratiche da replicare a casa, nella vita. Un’esperienza di cittadinanza attiva che ha rinnovato in tutti i partecipanti l’entusiasmo nel prendersi cura di un bene comune fondamentale per la crescita di ogni comunità, la scuola.

Questo slideshow richiede JavaScript.