E’ una stagione storica, con ben 10 campionati in corso e già 156 gare ufficiali disputate      

 

E’ la stagione dei record quella che sta vivendo la Scuola Basket Action Now! – I Delfini Monopoli. Una cavalcata irripetibile, con 10 campionati disputati e risultati che stanno premiando l’impegno di atleti, tecnici e dirigenti. Tutti insieme per lavorare ad un progetto che ha pochi eguali in Italia, nel quale il settore giovanile è la base su cui si costruiscono le squadre senior, entrambe ai vertici dei rispettivi campionati di Serie C. Un obiettivo prestigioso per Monopoli, raggiunto malgrado la mancanza di un Palasport che pesa come un macigno e genera una (quasi) incolmabile disparità competitiva.

Nel settore maschile, la vetrina è sempre stata per la serie C, che domenica prossima a Corato si giocherà il primo posto in una gara che è diventata la vera e propria finale della Premiership regionale. Sotto i riflettori è stata sempre anche l’Under 20 Eccellenza, che ha chiuso al primo posto a pari punti con l’Aurora Brindisi la stagione regolare, guadagnando la qualificazione allo spareggio interregionale di Lanciano, perso per 82 – 72 con la Poderosa Montegranaro. Bene hanno fatto finora le Under 18 e 16 affidate a Mimmo Traversa, malgrado una sequenza di seri infortuni che pure non ha precedenti nella lunga storia societaria. Le due squadre sono comunque in corsa per le finali regionali di categoria, dopo aver guadagnato la qualificazione alla fase Gold. Identico il cammino dell’Under 14, guidata da Santiago Paparella e Giuseppe Lovecchio, in lizza per accedere ai quarti di finale. Obiettivo che sembra invece sfumato per l’Under 13, che pure aveva ben figurato nella prima fase, in cui aveva meritato il diritto di giocare in Gold con le formazioni migliori.

Anche nel settore femminile, griffato dalle insegne dello sponsor PR.A.TECH, si sta vivendo una stagione esaltante. E’ appena terminata la stagione regolare del primo campionato di Serie C delle Delfine monopolitane, conclusa al secondo posto alle spalle del Corato. Iniziano adesso i playoffs per la promozione in Serie B e la semifinale vedrà le ragazze allenate da Claudio Centrone incrociare la Basket Tre Erre Brindisi, gara #1 si giocherà alla Melvin Jones sabato 7 aprile con inizio alle ore 19. Molte delle ragazze protagoniste in C saranno in campo anche nei giorni successivi per la Final Four del campionato Under 18, nella quale andranno a caccia del pass per la Fase Nazionale. Si giocherà alla Melvin Jones, diritto guadagnato per aver conseguito la migliore posizione. Nella semifinale ad incrociare le atlete di coach Monopoli sarà il San Severo, mentre nell’altra semifinale si affronteranno Corato e Bari.

Anche nel campionato Under 16 le Delfine si sono già qualificate per la Final Four, così come nell’Under 14, campionato in cui si punta al bersaglio più grande, la Finale Nazionale di Cagliari. Un sogno che le ragazze cercheranno di trasformare in realtà nei prossimi mesi, per dare coronamento ad un anno sportivo davvero strepitoso. Intanto Stefania Susca, classe 2004, è stata protagonista con la selezione pugliese del Trofeo delle Regioni, disputatosi a Seregno durante le festività pasquali. Riconoscimento meritatissimo per uno dei grandi talenti del basket rosa della nostra regione, che riempie di orgoglio l’intera famiglia Action Now! – I Delfini.

UFFICIO STAMPA SCUOLA BASKET ACTION NOW! – I DELFINI MONOPOLI