Diportisti salvati dalla Guardia Costiera di Monopoli con il coordinamento del Sala Operativa della Direzione Marittima di Bari

Nel pomeriggio del giorno di Pasquetta la motovedetta della Guardia Costiera di Monopoli CP 887, con il coordinamento del Sala Operativa della Direzione Marittima di Bari, ha tratto in salvo 2 diportisti in località “Cala Porta Alga” del Comune di Polignano a Mare.

I malcapitati occupanti dell’imbarcazione a vela avevano chiesto soccorso tramite il numero delle emergenze in mare 1530 per un’avaria al motore della propria barca a vela che, a causa dell’azione del vento, si era incagliata sugli scogli non potendo più manovrare.

Giunta sul posto, la motovedetta della Guardia Costiera traeva in salvo i due diportisti intervenendo direttamente e coordinando le operazioni di soccorso, vista la necessità di doversi avvalere anche di una piccola unità da diporto per il recupero dei naufraghi, in considerazione della poca distanza dagli scogli e dei bassissimi e pericolosi fondali rocciosi di quella zona di mare. Una volta in salvo i due diportisti venivano trasportati con la motovedetta nel porto di Monopoli.

Naturalmente sono in corso le operazioni di recupero e rimozione dell’imbarcazione finita sugli scogli.

Considerato che con l’arrivo della buona stagione tanti diportisti torneranno a solcare le onde, è bene ricordare l’importanza di controllare l’efficienza di tutte le dotazioni di sicurezza e del motore, nonché verificare le previsioni meteorologiche prima di iniziare qualsiasi navigazione.