Ha conquistato il primo posto nella classifica femminile di società e si è confermata al quinto posto assoluto nella classifica combinata

La seconda prova del Campionato Corripuglia disputatasi a Putignano sorride ancora all’Atletica Monopoli che si è presentata al via con ben 54 atleti (record assoluto nella storia dell’atletica monopolitana) sui 1713 iscritti alla manifestazione.

10800 i metri da percorrere nell’edizione numero 39 della Marcialonga di San Giuseppe, una classica del podismo pugliese. Per anni questa gara ha rappresentato l’inizio della stagione su strada, sempre grandi numeri e strade e stradine di campagna nel tracciato, spesso caratterizzata dal clima freddo e qualche volta con una spruzzata di neve.

L’Atletica Monopoli ha conquistato il primo posto nella classifica femminile di società, e si è confermata al quinto posto assoluto nella classifica combinata.

Per quanto riguarda i singoli, subito fuori dalla lotta per la conquista per la vittoria assoluta Daniela Tropiano, a causa di una caduta (per fortuna senza conseguenze) avvenuta subito dopo lo sparo. Maria Biasi e Michela Corbacio sono terze, la novità Antonella Sportelli quarta fra le SF, Antonella Capitanio quinta fra le SF35, a seguire Stella Giampaolo, Cinzia Ammirato, Angela Vinciguerra e Delia Mastrorosa che hanno portato punti pesanti per la classifica finale.

Al maschile invece terzo posto di categoria per Antonio Aversa e quinto per il più veloce dei monopolitani Vito Alò. Buono il debutto di Paolo Marasciulo.

Domenica prossima la carovana del Corripuglia si sposta a Parabita (Le) dove è in programma la prima delle quattro ½ maratone del campionato.