Anche il Liceo Musicale “Luigi Russo” di Monopoli sul palco, fresco di restauro, del teatro Radar di Monopoli. Emozionante il concerto del 12 marzo che è stato inserito nel programma delle iniziative volute dall’Amministrazione comunale di Monopoli per l’inaugurazione dell’importante contenitore culturale della città. In una suggestiva e coinvolgente cornice si sono esibiti il coro, diretto dalla prof.ssa Madia Todisco, e la banda di fiati, diretta dal prof. Giuseppe Creatore. A rendere ancora più interessante e variegata la performance musicale del Liceo monopolitano, il gruppo “South Jazz Quartet”, che ha presentato brani del repertorio jazz.

Il titolo del concerto, “Note di classe”, racchiude un’esperienza musicale che inizia tra i banchi di scuola, ma attraversa in un abbraccio tutto musicale l’Europa. Tra i brani proposti, infatti, vi erano, oltre l’Inno italiano di Mameli, anche l’Inno europeo. Come sempre nei concerti del Liceo musicale “Luigi Russo”, il repertorio è molto vario: Tedd Huggens, Jacob De Haan, Beethoven, Verdi, ma anche Modugno, Wagner e Nino Rota. Il concerto, sicuramente piacevole, è risultato all’altezza delle aspettative e di un luogo che appartiene nuovamente ad una comunità desiderosa di godere di ogni bellezza. L.T.

Questo slideshow richiede JavaScript.