Gara intensa tra due squadre che stanno onorando il campionato con prestazioni ammirevoli      

 

La Cassandro Action Now! Monopoli supera la Nuova Matteotti Corato alla Melvin Jones e torna in corsa per la qualificazione alle Finali Nazionali di categoria. Non era facile per i ragazzi di coach Sergio Carolillo rialzarsi dopo lo sfortunato stop patìto a Napoli la settimana precedente (63 – 62), sconfitta pesantissima che ha pregiudicato la possibilità di chiudere al primo posto il Girone F. Tuttavia, resta in ballo la seconda posizione che dà diritto alla possibilità di accedere ad uno spareggio ed i ragazzi di Monopoli e Corato se lo stanno disputando con incredibile ardore agonistico.

Basti pensare ad un dato che ha dell’incredibile: dopo i 4 incontri disputati in stagione, le due squadre hanno uguale numero di vittorie e differenza – canestri zero, a testimoniare un equilibrio assoluto ed una voglia di superarsi continua tra giocatori e tecnici che si conoscono e si stimano. Corato è tuttavia avanti nella differenza – canestri generale, dato che potrebbe risultare alla fine molto importante e costringe la Cassandro a dover vincere i prossimi due incontri per poter proseguire la sua corsa.

L’ultimo dei match della stagione è andato in scena lunedì presso la Palestra Melvin Jones di Monopoli e la lanciatissima Nuova Matteotti, in striscia positiva da molti turni, si presentava con i favori del pronostico. Troppo rimaneggiata ed incerottata appariva infatti la squadra monopolitana per stoppare le ambizioni del lunghissimo roster di coach Gatta: molto pesante l’assenza perdurante di Donzelli, mentre diversi giocatori biancazzurri erano usciti stanchi ed acciaccati dalla dura trasferta di Altamura di meno di 24 ore prima.  

Nella gelida serata l’inizio della contesa mostrava un’Action Now! subito battagliera e determinata, capace di respingere la forza d’urto degli ospiti e di ribattere colpo su colpo sotto il piano fisico. Andrea Calisi (13) si accendeva con 3 triple nel primo periodo e dava coraggio ai compagni, tra i quali Lauriola (16) e Formica (14) brillavano per tecnica e produttività. Sotto canestro Jacky Barnaba (23), malgrado un contatto durissimo occorso nella seconda frazione, riusciva ad impattare la battaglia con i forti lunghi avversari e così la partita diventava bellissima, con i due team sempre a contatto.

Nel finale lo scatto decisivo lo aveva Monopoli con una buona iniziativa del positivo Terruli ed una tripla fondamentale di Lauriola. Corato però non si arrendeva e riusciva in extremis a ridurre lo scarto a 4 punti, lasciando così apertissima ogni possibilità per il finale di questo appassionante torneo.       

CASSANDRO MONOPOLI – NUOVA MATTEOTTI CORATO   72 – 68

(22 – 24; 40 – 34; 53 – 51)

CASSANDRO MONOPOLI: Formica 14, Terruli 6, Susca, Calisi 13, Lauriola 16, Miccoli, Barnaba 23, Palmitessa, Caroli, Longano e Maiellaro n.e.. All.: Carolillo, Assistente Lovecchio    

 

NUOVA MATTEOTTI CORATO: Perazzo 3, Carnicella 13, Mascoli 21, Gatta 12, Palacio, Zlatkov 17, Marcone,  Pasculli, Scaringella 2, n.e. Lasorsa e Di Tommaso. All.: Gatta

ARBITRI: Mottola e Lucarella

UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI