Giovedì 1 marzo 2018 alle ore 16:00 presso la sala Paolo VI del Comune di Monopoli presso il Palazzo San Martino

Dopo la conferenza organizzata dal Rotaract Club Bari Agorà, partner del Rotary, all’Università degli Studi di Bari viene presentato a Monopoli il volume scritto da Roberto Varricchio, Paolo Iannone, Carlo “Jr.” Ciminiello e Giacomo Sante Stefano Chiechi.

La presentazione del libro affidata all’organizzazione dell’associazione Avvocati Tribunale di Monopoli con il supporto e il patrocinio dell’associazione culturale Santa Madre Puglia e dell’Ordine degli Avvocati di Bari.

Il convegno è programmato per la giornata di giovedì 1 marzo 2018 alle ore 16:00 presso la sala Paolo VI del Comune di Monopoli presso il Palazzo San Martino.

Sono previsti i saluti iniziali del Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Bari Giovanni Stefanì e del Presidente dell’associazione Avvocati Tribunale di Monopoli Milena Lorussi.

L’opera intitolata “La politica senza diritto” tratta la questione sociologica analizzata qualche anno fa da Roberto Varricchio e Paolo Iannone nel loro libro “Politica e diritto”. Il tema viene così concretamente attuato dagli stessi Autori con un taglio pratico, unitamente all’ausilio di dati concreti e concetti giuridici ed economici, evidenziando il fallimento della politica manifestata dalla scarsa partecipazione dei cittadini verso la stessa, vista la mancanza di fiducia nei propri rappresentanti.

In questo modo, il Prof. Roberto Varricchio e l’Avv. Paolo Iannone riprendono in mano il loro manoscritto iniziale rielaborando una seconda edizione a cui hanno collaborato il tributarista Carlo “Jr.” Ciminiello e l’economista Giacomo Sante Stefano Chiechi con la redazione di pregevoli contributi in materia fiscale, economica e finanziaria.

La speranza è che la futura classe dirigente faccia tesoro di questo importante contributo attuando buoni propositi per una buona politica, alla luce di un’importante eredità che questi giovani Autori lasciano ai posteri.

Ai professionisti che parteciperanno al seminario giuridico saranno riconosciuti tre crediti ordinari dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bari.