Grazie all’Orchestra della città Metropolitana di Bari è stato possibile il 7 febbraio presso la Cattedrale di Monopoli riflettere sul dramma della shoah in una unità perfetta di parole, canto e musica. Con “Il suono del Silenzio”, concerto particolarmente toccante, rivolto agli studenti del Liceo Musicale e dell’Istituto professionale “Luigi Russo”  di Monopoli, si rinnova la collaborazione tra l’Orchestra della città Metropolitana di Bari e l’IISS “Luigi Russo” di Monopoli. I brani presentati erano legati alla drammatica esperienza dell’olocausto. Ad introdurre il concerto, la  colonna sonora di “Schinders List, mentre la riflessione più ampia è stata affidata alla musica e alle parole del menologo “Nel suono del Silenzio”, recitato e cantato dalla voce di Antonietta Cozzoli, che ha in modo originale e profondo attraversato la storia drammatica della piccola Anna Frank. In conclusione, l’orchestra, diretta dal M° Giovanni Rinaldi, ha proposto dei brani del compositore Nino Rota e con il Walzer tratto da “Il Gattopado” ha voluto chiudere, lasciando intravedere un  barlume di speranza. L.T.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.