Ad ogni Ave Maria è stato acceso un cero davanti all’Icona della Madonna della Madia

Pellegrinaggio spirituale per cinquanta parrocchiani in Cattedrale in occasione della presenza della sacra icona della Madonna della Madia traslata sul presbiterio per il IX° centenario dalla sua prodigiosa venuta.

Ad ogni Ave Maria è stato acceso un cero davanti all’Icona a rappresentare la presenza di ognuno di loro; alla fine il rosario era completo: sono state recitate cinquanta Ave Maria.

Presenti al pellegrinaggio spirituale anche i ministri ORDINARI dell’Eucaristia: don Carlo Semeraro, don Peppino Cito, don Gianni Grazioso, il diacono Angelo, il diacono Antonio e il diacono Antonio.