Amati: «La prima pietra nelle prossime settimane»

«Nel rispetto del termine 31 dicembre 2017, è stata aggiudicata definitivamente la gara per la costruzione del nuovo ospedale Monopoli-Fasano. Il raggruppamento d’impresa che realizzerà i lavori è Astaldi-Guastamacchia, nel tempo massimo di 1000 giorni dalla sottoscrizione del contratto. La prima pietra nelle prossime settimane».

Lo comunica il Presidente della commissione regionale bilancio Fabiano Amati.

«Un lungo iter burocratico, cominciato nel 2011, ci ha portato a questo enorme risultato. Speriamo che senza intoppi si possa terminare l’opera nei 1000 giorni previsti. La costruzione del nuovo ospedale Monopoli-Fasano sanerà una vergognosa ferita in termini di assistenza ospedaliera che dura da sempre: l’assenza nel raggio di 130 km (Bari-Brindisi) di un ospedale in grado di curare le malattie ad alta complessità e quelle in cui il tempo d’intervento è tutto. Decine di anni di carenza, vissuti nell’illusione (che purtroppo ancora si sente in molte parti del territorio regionale) che gli ospedali di base servissero – nonostante la notevole professionalità del personale adibito – a risolvere problemi gravi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.