Nel Salotto ottocentesco, tra Vienna e l’Italia: la musica come piacere e arte del dialogo

Martedì 24 ottobre 2017 presso il Salone del Conservatorio di Monopoli alle ore 20:00 si terrà “Conversazioni in musica. Nel Salotto ottocentesco, tra Vienna e l’Italia: la musica come piacere e arte del dialogo” con Angelo Ragno al flauto, Flavio Maddonni al violino e viola e Antonino Maddonni alla chitarra​.

Programma:

  • Gioacchino Rossini, Ouverture da “L’Italiana in Algeri”
    (trascrizione di Antonino Maddonni)
  • Francesco Molino, Trio in Re maggiore Op.45
  • Anton Diabelli, Serenata Concertante Op.105

Attraverso le pagine in programma sarà possibile assaporare pienamente il gusto per l’intrattenimento piacevole, ricco di spirito e di arguzia, che si praticava nei circoli ristretti di “nobili dilettanti” e nei salotti borghesi, proprio attraverso la musica da camera, specialmente nei Paesi di lingua tedesca. La musica da camera, definita “una conversazione tra persone raffinate” o “ragionevoli”, ebbe una larghissima diffusione e si impose come segno di distinzione delle classi dominanti ed emergenti, animndo la vita sociale di città piccole e grandi. In questo quadro la chitarra seppe conquistarsi uno spazio significativo, facendosi importanteveicolo della diffusione della musica cameristica.

Ingresso libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.