L’equipaggio era composto da Saverio Corallo e Vincenzo Tropiano

Domenica scorsa, è stata la Sole Nascente ad aggiudicarsi “Il Palio dei Gozzi 2017″ che, domenica scorsa, è andato in scena al Porto.

L’equipaggio era composto da Saverio Corallo e Vincenzo Tropiano, ai quali il Vice-Sindaco Giuseppe Campanelli e il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Monopoli, T.V.Matteo Orsolini, hanno consegnato l’ambìto premio.

 

I moscardini 1 Lafronza Vincenzo Spinelli Francesco
Circ. Canottieri Pro Monopoli 2 Giandonato Basile Emanuele Brescia
Boa Onda 3 Francesco Sorino Antonio Palmisani
I polpi 4 Lafronza Nicolas Maccuro Donato
Ass. Naz. Marinai d’Italia 5 Comes Antonio Comes Giambattista
Consorzio Mareblu 6 Clemente Damasco Francesco Damasco
Onda Blu 7 Lafronza Cosimo Leoci Vito
Ass. Centro Storico 8 Agostino Cavallo Remo Tropiano
Ass. Sole Nascente 9 Tropiano Vincenzo Corallo Saverio
U’nafie (Onofrio) 10 Onofrio Centomani Francesco Centomani

Dieci gli equipaggi partecipanti, divisi in due batterie di qualificazione che sono state disputate con l’intento di ottenere uno dei tre piazzamenti utili per conquistare un posto per la finale del Palio che ha poi decretato il seguente ordine di arrivo:

1) Ass. Sole Nascente – Vincenzo Tropiane e Saverio Corallo
2) Onda Blu – Cosimo Lafronza e Vito Leoci
3) Ass.Naz.Marinai d’Italia – Alessandro e Antonio Comes
4) I Polpi – Donato Maccuro e Nicolas Lafronza
5)U’nafie (Onofrio) – Onofrio e Francesco Centomani
6) I Moscardini – Vincenzo Lafronza e Francesco Spinelli

Premiati con una targa anche i giovanissimi gozzolieri Vincenzo Lafronza, Francesco Spinelli e Francesco Damasco per l’entusiasmo con cui hanno partecipato al Palio, importante segnale per la continuità delle tradizioni marinaresche locali.

Ospiti della premiazione l’allenatore della nazionale italiana di canottaggio Daniele Barone ed il campione mondiale di canottaggio Emanuele Fiume. Ad entrambi è stata consegnata una targa per gli straordinari risultati sportivi conseguiti nel canottaggio mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.