Rondó a Macchia di Monte, il Consiglio Comunale approva lo schema di accordo di programma

 

Il Consiglio Comunale ha approvato la delibera con 20 voti a favore


Rondó a Macchia di Monte: lo schema di Accordo di Programma va in Consiglio Comunale


 

Con 20 voti a favore e 5 assenti il Consiglio Comunale di Monopoli, nella seduta del 10 ottobre, ha approvato lo schema di accordo di programma relativo al “Progetto per la risoluzione con rotatoria dell’intersezione tra la strada provinciale n. 212 (Capitolo alla strada provinciale n. 146) e la strada comunale Vagone, autorizzando il Sindaco Emilio Romani a sottoscriverlo.

Lo scopo principale dell’intervento mira a modificare l’attuale intersezione a raso mediante la costruzione di una rotatoria di tipo “compatta” dimensionata nel rispetto delle norme funzionali e goemtriche per la costruzione delle intersezioni stradali disciplinate dal D.M. 19 aprile 2006, utilizzando marginali superfici private confinanti con l’attuale incrocio. Tale soluzione, riducendo le interferenze dei flussi di traffico (punti di conflitto), ne consentirà la razionalizzazione, i tempi di scorrimento e permetterà l’esecuzione della manovra di inversione di marcia dei mezzi di sicurezza.

Al termine degli incontri che si sono svolti nei mesi scorsi tra rappresentanti del Comune di Monopoli e della Città Metropolitana di Bari, è stata raggiunta l’intesa di procedere alla realizzazione dell’opera mediante la sottoscrizione di un accordo di programma con scadenza triennale. Per la realizzazione dell’opera, la Città Metropolitana di Bari ha reso disponibili €╝ 230.000. Spetterà all’ente metropolitano l’espletamento delle fasi progettuali, le procedure d’appalto, la direzione dei lavori e il collaudo dell’opera; il Comune di Monopoli effettuerà le procedure espropriative per un costo quantificato in bilancio di € 20.000.

«L’opera è stata approvata dal Consiglio Metropolitano nell’agosto del 2016 nell’ambito del Programma Triennale delle Opere Pubbliche. Ringrazio il Consiglio Comunale di Monopoli che già nel luglio scorso aveva provveduto a stanziare le somme di competenza comunale necessarie alle opere espropriative. L’opera, una volta realizzata, consentirà di ridurre i tempi di scorrimento, agevolando l’inversione di marcia con notevole miglioramento della sicurezza stradale in un punto attualmente molto pericoloso. Una risposta importante per tutti coloro che giornalmente devono percorrere quel tratto di strada che è frutto di una sinergia tra due enti territoriali come la Città Metropolitana e il Comune di Monopoli», afferma Francesco Leggiero, Consigliere Metropolitano di Bari e Consigliere Comunale di Monopoli.

260 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33

Lascia un commento