Home > Consiglio Comunale > Emergenza abitativa, tempi elevati da 6 a 24 mesi

Emergenza abitativa, tempi elevati da 6 a 24 mesi

Modifica al regolamento approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale

Nella seduta di Consiglio Comunale di ieri, la massima Assise cittadina ha approvato (con deliberazione n. 25 del 17 maggio 2017) all’unanimità, su proposta dell’Assessore allo Stato Sociale Rosanna Perricci, la modifica al Regolamento per l’attuazione di interventi di sostegno economico transitorio per il superamento di situazioni di emergenza abitativa”.

«È stata apportata una modifica al regolamento al fine di andare incontro ai cittadini che sono stati oggetto di uno sfratto per morosità incolpevole o di una vendita all’asta della propria abitazione o di una disdetta del contratto di locazione. L’arco temporale intercorrente tra il verificarsi di questi eventi e le richieste del beneficio economico da parte del Comune viene elevato a 24 mesi rispetto ai 6 mesi fino ad adesso previsti», afferma Perricci. Che conclude: «Si tratta di un altro importante tassello messo in atto dall’Assessorato per andare incontro alle famiglie che si trovano a dover affrontare situazioni di disagio per la ricerca di una nuova abitazione».

451 Visite totali, 4 visite odierne

Redazione The Monopoli Times
"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33
http://www.monopolitimes.com

Lascia un commento