Martedì 9 Maggio presso il  Liceo Musicale – IISS “Luigi Russo” di Monopoli nella sede di via Beccaria ha avuto luogo il “Guitar Day 2017” organizzato dalle classi di chitarra del dei proff. Pierluigi Ostuni, Giovanni Lenoci, Marco Corcella, Luca Ressa e Donato Schena. Una giornata dedicata ad iniziative rivolte alla chitarra, con gli interventi musicali di 7 Istituzioni Scolastiche aderenti a “Una Rete per la Musica” e con la proposta operativa “Chitarre in rete 2017”.
Tante le iniziative sin dalla mattina. A partire dalle ore 9.00 ha avuto luogo un omaggio al grande chitarrista spagnolo Andrés Segovia (HYPERLINK “https://it.wikipedia.org/wiki/1893” \o “1893”1893 – HYPERLINK “https://it.wikipedia.org/wiki/1987” \o “1987”1987) nel trentennale della scomparsa. I docenti del Liceo hanno presentato proiezioni di video musicali, documentari storici e seminari: sono intervenuti anche con esecuzioni musicali di autori segoviani, diversi corsisti della classe del M° Maddonni del Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli.
Si sono iscritti al Guitar Day 2017 oltre 100 chitarristi di diverse fasce d’età dalla I media fino al percorso accademico del Conservatorio. Sono intervenute le classi di Chitarra del Liceo Musicale “Luigi Russo”, del Conservatorio “N. Rota”, dell’Istituto Comprensivo “Via Dieta – Sofo”, dell’Istituto Comprensivo “Modugno – Galilei” e dell’Istituto Comprensivo “Melvin Jones – Comes” di Monopoli, della Scuola Secondaria di I grado “Bianco – Pascoli” di Fasano e dell’Istituto Comprensivo “G. Galilei” di Pezze di Greco.
Nel pomeriggio a partire dalle ore 14.00 sono stati attivati laboratori, seminari ed esecuzioni musicali su diversi argomenti relativi alla chitarra e al repertorio chitarristico, con il coinvolgimento di docenti e specialisti del settore. Tra i Laboratori è stato possibile assistere a quello di Liuteria Artigianale e chitarre classiche tenuto dal giovane liutaio monopolitano Andrea Dragone, quello sulla Tecnologia Musicale applicata alla chitarra tenuto dai professori Quercia, Ariani e Corcella e quello sull’Elettronica ed effetti per la chitarra del prof. Lopedote. Sempre nel pomeriggio è stato possibile partecipare ad un seminario di carattere storico con esecuzioni musicali a tema, dal titolo “Capricci diabolici: forme compositive in Castelnuovo tedesco” ad opera del prof. Marco Corcella.
Il Guitar day è stato un momento di confronto e scambio di esperienze tra le scuole partecipanti finalizzato alla produzione, studio e formazione musicale. Le classi di chitarra di ogni Istituzione Scolastica aderente all’iniziativa si sono esibite nell’Auditorium dell’IISS “Luigi Russo”, proponendo interventi musicali con denominatore strumentale la chitarra in diverse tipologie di repertorio che hanno arricchito i partecipanti e il pubblico presente.
Una giornata non solo per esperti e amanti della chitarra, ma anche per chi ha voluto conoscere, approfondire e sperimentare le infinite possibilità sonore che uno strumento così amato può dare. L.T.

 

273 Visite totali, 1 visite odierne