Al via, la seconda edizione dell’iniziativa “Vite Rupestri – Narrazioni del passato”

Nella serata di venerdì, l’anfiteatro all’aperto del fossato di via Cadorna ha ospitato “La vita di San Francesco”, uno spettacolo di letteratura e musica organizzato nell’ambito della seconda edizione dell’iniziativa “Vite Rupestri – Narrazioni del passato”.

Attraverso letture interpretate, musica e canti si è ripercorsa la vita di San Francesco, sottolineando alcuni dei momenti più salienti del percorso di vita del santo, dalla dissolutezza alla conversione, dall’operato della nuova vita spirituale alla sua morte.

L’indomani mattina, invece, da Piazza Garibaldi ha preso vita una “Caccia ai tesori (non) nascosti”, tra i più significativi siti rupestri e storici della città con il coinvolgimento delle rappresentanze delle scuole primarie di Monopoli. Suddivisi in squadre, agli studenti è spettato il compito di risolvere 7 enigmi riferiti alle bellezze artistiche/rupestri di Monopoli. Ogni squadra aveva un percorso differente composto da 4 chiese rupestri, 4 extra urbane ed 1 non rupestre, al quale si è aggiunta l’ultima location che rappresentava il punto di arrivo (uguale per tutti).

Questo slideshow richiede JavaScript.

419 Visite totali, 1 visite odierne