Controlli straordinari del territorio della Polizia di Stato

Alcuni campioni di marijuana ed eroina, materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente ed un bilancino di precisione sono stati rinvenuti, ieri sera, durante una perquisizione domiciliare eseguita a casa di un pregiudicato monopolitano di 44 anni; per questo, ora, indagato in stato di libertà per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzato allo spaccio.

Nella serata di ieri, infatti, si sono intensificati i controlli del territorio a Monopoli nell’ambito dei servizi straordinari disposti dal Questore di Bari, Dirigente Generale dott. Carmine ESPOSITO con le operazioni pianificate nel capoluogo e nella provincia secondo le linee operative derivanti dall’analisi della fenomenologia criminale del territorio di Bari e provincia.

Personale del Settore Anticrimine e del Settore Ufficio di Controllo del Territorio del Commissariato Pubblica Sicurezza di Monopoli, coadiuvato da numerose pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Bari, ha svolto l’operazione congiunta finalizzata alla prevenzione e repressione di reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti eseguita anche con la realizzazione di numerose perquisizioni domiciliari ed il controllo di alcuni punti di aggregazione.

Nel corso dell’attività di polizia, numerosi sono i dati acquisiti con il controllo di persone sospette: nr. 9 posti di controllo in vari punti della città con l’effettivo controllo di totale nr.111 persone e di nr. 46 autovetture, oltre al controllo automatizzato di ulteriori 452 veicoli.
Venivano, altresì, intensificati i controlli alle persone sottoposte alle misure di prevenzione e agli arresti domiciliari e alle prescrizioni loro imposte.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.