Si conclude il percorso degli incontri-confronto “Dillo con una mimosa”

“21 donne all’assemblea”, l’esperienza delle protagoniste dell’Assemblea Costituente che ebbe l’arduo compito di elaborare la nostra Carta Costituzionale.

Di questo si è parlato, ieri pomeriggio, nel corso dell’evento organizzato presso la Biblioteca dei Ragazzi dalle associazioni “Progetto Donna” e “Trame” nell’ambito del percorso conclusivo degli incontri-confronto denominato “Dillo con una mimosa” e che si avvale del patrocinio del Comune di Monopoli e della collaborazione della Teca del Mediterraneo del Consiglio Regionale della Puglia, della Rete Centri Antiviolenza-Comunità San Francesco, della Cooperativa ITACA, del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Bari e degli Istituti Tecnici “Vito Sante Longo” di Monopoli.

In sala, erano presenti l’autrice Grazia Gotti e Giulia Basile (già Sindaco di Noci) che hanno raccontato ai numerosi intervenuti la loro esperienza di donne impegnate in politica.

LA TRAMA DEL LIBRO
Le donne italiane votarono per la prima volta nel 1946. Votarono in tanti paesi e città per ripristinare i consigli comunali. Poi, nello stesso anno, votarono di nuovo per eleggere i rappresentanti del popolo all’Assemblea costituente. Fra questi rappresentanti le donne erano ventuno: nove comuniste, nove democristiane, due socialiste, una per il Movimento dell’Uomo Qualunque. Erano molto diverse fra loro – per età, ceto, esperienza – eppure, in quel periodo definito “uno stato di grazia”, riuscirono a lavorare insieme. Alcune parteciparono al dibattito che partorì la Carta costituzionale. Chi erano queste donne? Il racconto le richiama in scena e le avvicina al nostro presente, suscitando domande e riflessioni sulla politica e sulle trasformazioni della società in cui viviamo. Un racconto che è anche un invito alla partecipazione attiva alla vita pubblica, a partire dalla cultura e dai libri, coprotagonisti di queste pagine.

L’AUTRICE
Laureata in Pedagogia, co-fondatrice della Libreria per ragazzi Giannino Stoppani e dell’Accademia Drosselmeier, scuola per librai e giocattolai, scrive sul blog Zazie News. L’Almanacco dei libri per ragazzi.
Ha pubblicato A scuola con i libri. Avventure di una maestra libraia (Rizzoli, 2013).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.