Grande festa sul sagrato della chiesa di San Leonardo in onore dello sposo di Maria e padre putativo di Gesù

Al termine della Novena di Preparazione, ieri, i festeggiamenti in onore di San Giuseppe (sposo di Maria e padre putativo di Gesù) sono entrati nel vivo a Monopoli.

Nel pomeriggio, dopo la recita del Santo Rosario ed al termine della Santa Messa Vespertina delle 18:00, alle ore 19:00, ci si è ritrovati attorno al vicino falò di via Perrini per assisterne all’accensione ed alla benedizione di don Mauro Sabino, impartita – per la prima volta in assoluto – in occasione dei festeggiamenti in onore di San Giuseppe, al termine della funzione religiosa celebrata all’interno della Chiesa di San Leonardo, dove la sacra effigie del falegname Giuseppe di Nazareth (sposo di Maria e padre putativo di Gesù) è venerata.

Immediatamente dopo ha preso vita la solenne processione con la sacra effigie del santo che si è snodata per le principali vie della città.

Al rientro della processione, l’omonima confraternita ha riproposto sul sagrato della Chiesa di San Leonardo il concerto de “I CIPURRID” con la sagra dei panzerotti.

Infine, alle ore 22:30, si è tenuta la premiazione della lotteria.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.