La fuoriuscita è stata determinata dall’otturazione di un tombino fognario

Ieri pomeriggio, un tombino fognario di via Nicodemo Argento si è otturato, determinando una consistente fuoriuscita di liquami che, attraverso lo scarico di acque reflue di via Portavecchia, si è riversata sull’arenile di Cala Portavecchia.

Cattivo odore diffuso in tutta la zona.

Il problema si è risolto nel giro di un’ora: alcuni addetti hanno infatti provveduto a sturare il tombino fognario e la situazione è tornata alla normalità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.