Anche gli studenti del Polo Liceale parteciperanno alla 18^ edizione del Sudestival


Alla conferenza stampa di presentazione del Sudestival anche il Polo Liceale, rappresentato dagli studenti della web TV del Polo Liceale, Francesca Giannulo, Annalisa Palmisano e Giovanni De Luca, accompagnati dal Dirigente Scolastico, Martino Cazzorla, che ha presentato la collaborazione del Polo Liceale alla rassegna del cinema d’autore.
Una presenza, quella del Polo Liceale “G. Galilei” che conferma il percorso didattico avviato con Sudestival e promosso dal Direttore Artistico, Michele Suma.
La XVIII edizione si svolgerà a Monopoli, al Cinema Vittoria, tutti i venerdì, a partire dal 27 gennaio al 17 marzo e che vedrà anche la presenza della Web TV del Polo Liceale per seguire gli attori, gli sceneggiatori e i registi.
Le proiezioni, come di consueto, si svolgeranno alle ore 18 e 21 presso il Cinema Vittoria, entrambe alla presenza dell’autore ospite. Fedeli alla vocazione formativa di un nuovo pubblico, anche in questa edizione del Sudestival trovano spazio le consuete “Lezioni di cinema”, quattro masterclass tenute da registi, sceneggiatori o attori ospiti del festival, quali Stefano Fresi, Salvatore De Mola, Gigi Roccati e Maurizio Sciarra, e rivolte agli studenti del Polo liceale “Morea-Simone” di Conversano e del Polo liceale “Galilei” di Monopoli.
Per il Polo Liceale, Lezioni di Cinema presso il Cinema Vittoria di Monopoli l’incontro con Stefano Fresi, “Non smetto quando voglio: il mestiere dell’attore” il 28 gennaio, e l’incontro con Maurizio Sciarra. “Storia e storie: l’occhio del regista” il 24 febbraio.
La Giuria Giovani, composta dagli studenti delle scuole medie superiori di Monopoli e presente al Sudestival dal suo nascere, attribuirà il Premio “Slimcard”, che consiste nella programmazione dell’opera vincitrice nel circuito delle sale afferenti alla SlimCard per una settimana, a partire dal 23 marzo, oltre ad un assegno di 500 euro al regista. Ad inaugurare il ricco programma 2017, venerdì 27 gennaio, “La ragazza del mondo” di Marco Danieli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.