SUDESTIVAL, 18 anni all’insegna della valorizzazione del cinema italiano d’autore

La XVIII^ edizione dal 27 gennaio al 17 marzo 2017 a Monopoli

Diciotto anni al cinema con il SUDESTIVAL: 24 prime visioni regionali, 33 anteprime nazionali, innumerevoli incontri con autori e registi, una giuria giovani sempre più attenta e un pubblico in costante crescita. Solo lo scorso anno quasi 7000 spettatori.

Sono questi gli importanti numeri della storica rassegna di cinema d’autore organizzata dall’Associazione Sguardi per la direzione artistica di Michele Suma. La XVIII edizione (presentata, questa mattina, in conferenza stampa presso il Cineporto di Bari) si svolgerà a Monopoli, sempre al Cinema Vittoria, tutti i venerdì a partire dal 27 gennaio al 17 marzo.

La vetrina pugliese del cinema italiano, che ha ospitato negli anni gli esordi di autori oggi affermati, come Paolo Sorrentino o Giorgio Diritti, mantiene alta l’attenzione verso le opere prime, che quest’anno saranno CINQUE, accanto ad opere provenienti dai principali festival internazionali.

Ad inaugurare il ricco programma 2017 venerdì 27 gennaio, La ragazza del mondo di Marco Danieli: dai Venice Days una storia d’amore e formazione sullo sfondo della comunità dei Testimoni di Geova, interpretata da Michele Riondino, Sara Serraiocco e Pippo Delbono. Venerdì 17 marzo concluderà la 18esima edizione un’importante anteprima, Slam – Tutto per una ragazza di Andrea Molaioli. Presentato nella Sezione Festa Mobile dell’ultima edizione del TFF, il nuovo film di Molaioli, tratto dal best seller di Nick Hornby,  sbarca al Sudestival per essere poi nelle sale il 23 marzo, distribuito da Universal.

Gli altri film del concorso: Orecchie di Alessandro Aronadio, progetto della Biennale College Cinema e non ancora uscito nelle sale; La stoffa dei sogni di Gianfranco Cabiddu, commedia picaresca tra Shakespeare ed Eduardo De Filippo; Babylon Sisters di Gigi Roccati, fresca opera prima sulla multiculturalità delle periferie che, dopo un percorso festivaliero, Monopoli compresa, uscirà presto nei cinema; Il più grande sogno di Michele Vannucci, piccolo caso veneziano della sezione Orizzonti; In bici senza sella di Autori Vari, opera collettiva a episodi sulla precarietà giovanile e Mine di Fabio&Fabio, esordio con capitali americani ed equipe europea molto apprezzato dalla critica.

Le proiezioni, come di consueto, si svolgeranno alle ore 18 e 21 presso il Cinema Vittoria, entrambe alla presenza dell’autore ospite. Per il quinto anno consecutivo ad affiancare il concorso vi sarà la sezione SUDESTIVAL in CORTO, curata dal Castellaneta Film Fest. Ogni film della rassegna a partire dal 3 febbraio sarà preceduto dalla proiezione di un cortometraggio.

Fedeli alla vocazione formativa di un nuovo pubblico, anche in questa edizione del Sudestival trovano spazio le consuete “Lezioni di cinema”, quattro masterclass tenute da registi, sceneggiatori o attori ospiti del festival, quali Stefano Fresi, Salvatore De Mola, Gigi Roccati e Maurizio Sciarra, e rivolte agli studenti del Polo liceale “Morea-Simone” di Conversano e del Polo liceale “Galilei” di Monopoli.

TRE i premi dell’edizione: il pubblico delle ore 21 costituisce la GIURIA POPOLARE e assegnerà al miglior film il Premio “laFusillocostruzioni” (assegno di 700 euro al regista) e al miglior attore/attrice protagonista il Premio “Santa Teresa Resort”, consistente in un lungo fine settimana estivo nella prestigiosa struttura che dà il nome al premio.

La GIURIA GIOVANI, composta dagli studenti delle scuole medie superiori di Monopoli e presente al SUDESTIVAL dal suo nascere, attribuirà il Premio “Slimcard”, che consiste nella programmazione dell’opera vincitrice nel circuito delle sale afferenti alla SlimCard per una settimana, a partire dal 23 marzo, oltre ad un assegno di 500 euro al regista.

 

Costo d’ingresso alle singole proiezioni dei film in concorso 5€ (riduzione Slim Card 4€).

Disponibile la TESSERA DEL SUDESTIVAL al costo di 28€ per le proiezioni serali – comprensiva della consegna gratuita della SlimCard – e di 20€ per le proiezioni pomeridiane, acquistabile in prevendita presso la Libreria Children di Monopoli  (Largo Plebisicito, 9).

Sudestival è un progetto dell’Associazione Culturale Sguardi, diretto da Michele Suma.

Il Festival riceve il patrocinio e il sostegno dell’Assessore all’Industria Turistica e Culturale – Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali della Regione Puglia.

Realizzato con il sostegno di Città di Monopoli e Fondazione Puglia e il patrocinio di Comune di Conversano, Apulia Film Commission,100autori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.